Trucco viso
trucco viso
make-up sposa
 

TRUCCO per la SPOSA

  Cerca Operatori

 

Ecco come preparare la pelle e come deve essere il trucco per questa occasione speciale.

  • IL VISO

Il viso va preparato accuratamente prima del trucco della sposa. Oltre ai soliti accorgimenti, sarà opportuno programmare, con il dovuto anticipo, una serie di trattamenti d'urto presso un estetista qualificato per rendere più luminoso il viso stesso eliminando, in tal modo, eventuali segni di stanchezza e di stress. Particolare attenzione va dedicata al collo, che dovrà essere luminoso, specialmente se la scollatura dell'abito lo metterà in mostra. Tutto questo almeno un mese prima delle nozze.

La pelle deve essere perfettamente pulita, tonificata e idratata. Per evitare il lucido è meglio usare un idratante privo di oli. E' bene fare almeno due ore prima del trucco una maschera reidratante che dona un colorito sano e distende i lineamenti.

  • IL TRUCCO

Il trucco deve essere fresco, raffinato e studiato nei dettagli. Fondamentale è il trucco della base: correttore e fondotinta sono i segreti per un incarnato uniforme e levigato. Una cipria trasparente che dia luce e che opacizzi, completa la base.

  • IL FONDOTINTA va scelto in relazione al proprio tipo di pelle. Se è molto secca, meglio un fondotinta in crema, superidratante, che garantisce allo stesso tempo make-up e trattamento per tutto il giorno. Se si ha la pelle lucida si deve utilizzare il fondotinta opacizzante che si adatta alle varie zone del viso, agendo in maniera diversa nella famigerata zona T (fronte-naso-mento) e nel resto del viso. Se invece hai la pelle stanca e stressata, usa un fondotinta effetto lifting, che distende i tratti e nasconde le conseguenze di una nottataccia. Con la pelle mista e oleosa sarà meglio usare un fondotinta compatto/cipria, da stendere con il pennello per garantire una copertura leggera. Infine se hai la pelle opaca, ti consigliamo un fondotinta con effetto madreperlato, ricco di pigmenti che regalano luce e colore per tutto il giorno.
    Hai paura di macchiare il vestito bianco? Scegli un fondotinta long lasting, a lunga durata e waterproof, che non pianta in asso la sposa. Per tutte, attenzione al fondotinta che sembra un cerone: se troppo coprente appesantisce la pelle e accentua le linee di espressione e le rughe.
    Il colore sarà chiaro per la sposa con pelle, occhi e capelli chiari, a sottolinearne la freschezza. La sposa con tinte naturali più scure, sceglierà una calda tonalità ambrata che creerà un gradevole contrasto con il colore dell'abito.

  • IL CORRETTORE  è un vero alleato per coprire tutte le piccole imperfezioni dell'ultimo momento (quel brufolino sbocciato nella notte, un arrossamento improvviso, le borse nere sotto agli occhi…). Deve essere a pasta morbida e avere un colore caldo (avorio, beige, aranciato...), mai bianco o rosa. Attenta però a stenderlo in modo uniforme, altrimenti la pelle risulterà a chiazze
     
  • IL MASCARA deve essere di sicuro waterproof, perché qualche lacrima scenderà... Poi deve allungare e moltiplicare le ciglia, separandole a una a una, in modo che sembrino ancora più folte del normale. E per chi vuole uno sguardo ancor più seducente, ci sono le "extension", piccoli ciuffi di ciglia da farsi applicare dall'estetista il giorno prima delle nozze e da tenere per tutta la luna di miele. Cadranno da sole dopo circa un mese.
     
  • CIPRIA oltre a fissare il trucco, servirà ad opacizzarlo. Sarà trasparente, in polvere libera, perché non alteri i colori e non appesantisca l'effetto del trucco.

  • OMBRETTO: Gli occhi devono essere illuminati con un ombretto di tonalità calde ed opache del marrone, dalle più chiare alle più scure, secondo l'incarnato naturale ed il colore degli occhi e dei capelli. Gli ombretti saranno morbidamente sfumati per evitare linee nette e bruschi passaggi di colore.
    Per illuminare e "aprire" lo sguardo, usa un ombretto bianco proprio sotto l'osso occipitale, se sei di pelle chiara, un ombretto di color beige o toast se hai la pelle scura. Questa crea un bellissimo insieme con gli abiti in tessuto bianco e frusciante.
    Per aggiungere profondità allo sguardo, segui la linea delle palpebre sopra e sotto con una tonalità scura e neutra
    Le sopracciglia andranno definite lievemente ma non ispessite. Per un look naturale scegli un ombretto intonato al tuo colore di capelli e applicalo sulle sopracciglia con Eye Brow Brush. Dai forma alle sopracciglia con pinzette o depilazione qualche giorno prima del matrimonio, cosi da non avere la zona arrossata.
    L'uso di un ombretto perlato potrà essere riservato solo all'interno della palpebra superiore. Matita e rimmel, in nuance, usati con delicatezza, potranno dare ulteriore risalto all'espressività dello sguardo.
    Gli occhi devono essere illuminati con un ombretto chiaro e resi più intensi con ombreggiature naturali. Eye liner e matite devono intensificare lo sguardo senza appesantirlo.
    Il mascara va applicato soprattutto alle ciglia della palpebra superiore. (per evitare lacrime scure è meglio optare per un mascara waterproof)
     
  • IL ROSSETTO: tenendo conto che la sposa dovrà  dare tanti baci nel arco della giornata e che non avrà  tempo di rinnovare il colore delle labbra, e bene scegliere  un  rossetto a lunga durata (fino a 8 ore), nella versione idratante, che lascia le labbra morbide.
    Deve essere scelto nelle tonalità, calde o fredde, più naturali (dal rosa al pesca, al biscotto…) e sarà steso con cura e senza eccessi. E' l'unico cosmetico che la sposa può usare anche nella versione iridescente perché regge bene all'effetto flash.

    • LE MANI

    Dovranno essere perfette per il momento dell'anello. La manicure sarà preceduta da una seduta dall'estetista, nel corso del quale verranno scelti il colore dello smalto e il taglio delle unghie. E' buona norma curare l'idratazione delle mani nei giorni precedenti il matrimonio.
    Capelli

    Per creare un accordo tra vestito e pettinatura, la sposa può mostrare un foto dell'abito al parrucchiere, in modo da orientarlo nella scelta dell'acconciatura. Conviene comunque organizzare tutto con il dovuto anticipo per poter riparare eventuali danni provocati da un colore troppo forte o da una permanente sbagliata.

 

 Argomenti correlati: [ Make-up sposa]  [ L'acconciatura ]  [ Agenda bellezza ]  [ Make-up sposo]  [ Trucco Occhi]

matrimonio

Segnala ad un amico

Segnala malfunzionamenti e Consigli

Aggiungi  ai preferiti

COPYRIGHT © - 2009 - Sposimarche.it -  Tutti i diritti riservati. I marchi e loghi sono dei legittimi proprietari.

Top